BRASILE 2014 - La scheda di Colombia-Grecia

 di Redazione ScommesseWeb  articolo letto 1075 volte
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
BRASILE 2014 - La scheda di Colombia-Grecia

Sabato 14 giugno, ore 18 (italiane), Minerao, Belo Horizonte

 

COLOMBIA-GRECIA

 

Una delle possibili outsiders dei Mondiali 2014, la Colombia, al suo esordio al cospetto della Grecia. Saranno le squadre di Pekerman e Santos ad inaugurare il girone C, che si preannuncoa decisamente combattuto. 

I colombiani, privi del loro top player Falcao, cercano una importante iniezione di fiducia. Infatti, giusto ricordarlo, i Cafeteros tornano sul palcoscenico Mondiale dopo tre edizioni di assenza. La ricostruzione è stata decisamente fruttuosa e la nuova generazione cresciuta con i miti Valderrama, Rincon, Asprilla e via dicendo, cerca gloria in terra carioca. Non sarà per nulla semplice affrontare una squadra rognosa come la Grecia, ma Perkerman è molto fiducioso sulla squadra costruita nel post-Falcao. Sarà l'attaccante Teofilo Gutierrez del River Plate, il terminale attraverso il quale passano io destini dei sudamericani. Potrebbero partire dalla panchina i vari Guarin e Jackson Martinez, con la possibilità di vedere Carlos Bacca in attacco. Molti gli "italiani" nella rosa colombiana. tra i titolari, spazio ai vari Yepes, Zapata, Cuadraro, mentre in panca ci sono, oltre a Guarin, Ibarbo, Zuniga, oltre alle vecchie conoscenze Armero e Quintero.

Solita Grecia, la generazione che ha vinto Euro 2004, non è del tutto tramontata. Basta solo un nome su tutti: Giorgios Karagounis, 37 anni compiuti a marzo, 132 presenze con la nazionale ellenica, anima degli anni più redditizi in termini di risultato della Hellas. E la Colombia non poteva oggettivamente trovare avversaria più ostica. Non tanto perché la Grecia può avere aspirazioni di vittoria del Mondiale, ma perchè si tratta della classica formazione ostica e difficile da affrontare, ben rodata e preparata da tempo all'avventura Mondiale. Tanto passerà dalla capacità dei molti uomini offensivi, Salpigidis, Samaras e Mitroglou su tutti, di capitalizzare la tenuta difensiva. Anche qui, tanti "italiani" a disposizione di Fernando Santos, sulla panchina della Grecia dal 2010: ci sono, Konè (indisponibile causa squalifica per la gara odierna), Lazaros, Fetfazidis, Moras e Tachsidis, oltre al romanista Torosidis, uno dei leader della squadra.

Puntiamo sul gol di Teofilo Gutierrez, pagato 2,90 da William Hill. Interessante la giocata, proposta sempre da William Hill, "Segneranno entrambe e Over 2,5", bancata a 3,75.

Dirigerà la gara il signor Mark Geiger, statunitense, al primo Mondiale in carriera. Nel suo plamares, la finale dei Mondiali Under 20 2011, tra il Brasile e il Portogallo, oltre alla finale del campionato Concacaf Under 20 del 2011. Ha anche diretto due gare dei Giochi Olimpici di Londra, mentre vanta un solo precedente con la Grecia, un'amichevole del 7 giugno 2011 contro l'Ecuador, terminata sull'1-1.

 

Le probabili formazioni:

COLOMBIA - 4-4-2 - Ospina; Arias, Zapata, Yepes, Armero; Cuadrado, Aguilar, Sanchez, Rodriguez; Gutierrez, Bacca. Allenatore: Pekerman

GRECIA - 4-2-3-1 - Karnezis; Torosidis, Manolas, Papastathopoulos, Holebas, Maniatis, Tziolis; Salpingidis, Katsouranis, Samaras, Mitroglou. Allenatore: Santos